Doppia sconfitta per i Giovanissimi, l’Under 15 rimanda l’assalto alla vetta

Una sconfitta, sulla carta imprevista, per la nostra Under 15 che deve rimandare così l’assalto alla vetta della classifica che ora è a 6 punti, la settimana prima dello scontro diretto con la Polisportiva Orpas fra le mura del Real Trezzano Sport Center. Trasferta amara, quindi, quella sul campo dell’Olympique Milano con i padroni di casa che riescono a chiudere la gara sul 3-2 e salire così a quota 9 punti in classifica.

LA PARTITA

Inizio incoraggiante della Real che approccia bene la sfida e riesce a passare in vantaggio relativamente presto sfruttando un’autorete avversaria che sblocca il punteggio e porta i ragazzi di mister Pevere sull’1-0. Sulla spinta del gol del vantaggio, i gialloneri creano come al solito tanto per trovare la rete del raddoppio, ma alcuni errori sotto porta e anche una traversa rinviano la festa del 2-0 e permettono all’Olympique di rimanere in partita. E i padroni di casa arrivano, così, al pareggio intorno al quarto d’ora, sfruttando una dormita collettiva della Real e trovando un insperato pari. La Real non si scompone più di tanto e continua a spingere e a creare potenziali pericoli, ma alcune scelte sbagliate negli ultimi metri non permottono di trovare conclusioni pulite per tornare in vantaggio. Cosa che riesce all’Olympique con un pallone alto su cui Sancio interviene, ma scappa via e permette a Verderame di firmare il 2-1 per i padroni di casa. Inutili le proteste giallonere per una presunta carica sul portiere e gol convalidato.

Ripresa che inizia come la prima frazione: con il gol della Real Trezzano. Questa volta Valeri ci mette la testa e insacca il pallone che vale il 2-2. Gialloneri che provano il forcing per ritrovare il vantaggio, ma questo lascia spazi invitanti al contropiede dell’Olympique che creano molti pericoli a Esposito, subentrato a Sancio in occasione della seconda rete per un problema fisico avuto dal portiere ospite. I padroni di casa portano a casa i tre punti con un tiro da lontano che si insacca sotto la traversa dove Esposito non arriva. Ultimi minuti all’assalto, anche poco organizzato, della Real che però non trova il gol del 3-3 e deve incassare la seconda sconfitta in campionato, dopo 5 vittorie consecutive.

IL TABELLINO

UNDER 15

OLYMPIQUE MILANO-REAL TREZZANO  2-3

RETI: 2′ Autogol, 5′ Follesa (O), 35′ Verderame (O), 37′ Valeri, 45′ Brooke (O).

OLYMPIQUE MILANO: Gilardi, Follesa, Lapiccirella, Di Bari, Orrico, Costantino, Brooke, Monaco, Verderame, Pezzulla (56’ Bilangione), Bellotta (41’ Troccoli). A disp: Zappa, Mileto, Di Pasquali, Coscione, Pullara.

REAL TREZZANO: Sancio (26’ Esposito), Garavelli (52’ Damato), Gernone (36’ Canzi), Donno, Porta (36’ Barra), Pagani (52’ De Rienzo), Tortora, Detoma, Valeri, Lanzalaco (65’ Monorchio), Fossati. A disp: D’Avino, Manna, Ronco. All. Pevere.

ARBITRO: Faggioli di Milano.

AMMONITO: Verderame (O).


Altra sconfitta per l’Under 14 di mister Lillo che deve arrendersi, nonostante un buonissimo primo tempo, alla marcia perfetta dell’Accademia Vittuone, che fa suoi i tre punti anche sul sintetico del Real Trezzano Sport Center.

Dopo un inizio equilibrato dove ad avere in mano il pallino del gioco sono gli ospiti, anche se i due portieri non vengono mai chiamati in causa, al quarto d’ora l’Accademia Vittuone sblocca la partita: Xhixha riceve sul centro-destra spalle alla porta, si gira e calcia di destro un rasoterra che porta avanti gli ospiti. Partita stappata e inerzia che si sposta inevitabilmente dalla parte degli ospiti che due minuti più tardi trovano il raddoppio sempre con Xhixha: azione simile a quella del vantaggio, ma questa volta il 9 biancoverde attacca lo spazio a destra e appena entrato in area scarica il destro che finisce la sua corsa all’angolino lontano. La Real prova la reazione con Brocchi, ma la sua conclusione dal limite termina sul fondo non di molto. La formazione di Lillo prova a spingere e al 18′ un tiro-cross di Esposito per poco non sorprende il portiere che vede il pallone finire sull’esterno della rete dopo una parabola a campanile. La spinta della Real porta al gol che riapre la gara al minuto 25: Brocchi scappa sulla destra, resiste al ritorno del difensore avversario e mette un bel cross sul secondo palo che Crivellaro spinge in rete di testa dopo che il pallone ha scavalcato il portiere. Quando sembrava un buon momento per la Real, Xhixha, alla mezz’ora, non si ferma e firma la sua tripletta personale, questa volta partendo dalla sinistra e concludendo con un piattone destro a mezza altezza che si insacca sul palo lontano. La Real continua a provare a spingere e a farsi vedere in avanti con qualche conclusione da fuori che impegna il portiere dell’Accademia Vittuone, senza però mai metterlo in difficoltà.

Pronti e via e a inizio ripresa gli ospiti siglano il gol del 4-1 che di fatto pone la fine alla partita. Una punizione dalla trequarti giallonera non viene liberata dalla difesa della Real con il pallone termina a Mazreku che di sinistro batte Grassi che aveva provato un’uscita alla disperata. I cambi e il punteggio abbassano il ritmo in campo, con la Real che prova ad avere un ultimo sussulto, ma si scontra con una ottima fase difensiva degli ospiti, sempre pronti a pungere in avanti quando trovano il varco giusto e questo non permette ai gialloneri di casa di provare un forcing serrato in avanti. A mettere definitamente il punto esclamativo sulla vittoria dell’Accademia Vittuone arriva la doppietta personale di Mazreku che al 42’ ribadisce in rete, dopo una bella parata di Grassi, il destro dal limite del solito e scatenato Xhixha. Quarta sconfitta consecutiva per l’Under 14 che la prossima giornata verrà ospitata dall’Oratoriana Vittuone.

Le parole di mister Lillo dopo la sfida con l’Accademia Vittuone

IL TABELLINO 

UNDER 14

REAL TREZZANO-ACCADEMIA VITTUONE  1-5

RETI: 15’, 17’, 30’ Xhixha (A), 25’ Crivellaro, 37’, 42’ Mazreku (A).

REAL TREZZANO: Grassi, Esposito, Ionescu (49’ Vindice), Arslanov, Grassano (54’ Grimaldi), Ventura, Achilli (42’ Stelluto), Ciliberti (69’ Manna), Brocchi (64’ Colloca), Caccavo (36’ Rossi), Crivellro. A disp: Maritato. All. Lillo.

ACCADEMIA VITTUONE: Fossati, Sappino (62’ Trezzi), Agolli (62’ Galli), Moretti (50’ Castillo), Federico, Abate (66’ Markoni), Russano, Martinelli, Xhixha (60’ Balzi), Spampinato, Mazreku (54’ Gerosa). All. Moreo.

ARBITRO: Gagliardi di Milano.

Ricordati di seguirci sui nostri social: Facebook, Instagram, Tik Tok e Youtube

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin