I rigori sono fatali alla Real che vede lo Zibido approdare agli ottavi di Coppa Lombardia

Finisce la Coppa Lombardia anche per la prima squadra a cui sono fatali i calci di rigore dopo l’1-1 nei 90 minuti contro lo Zibido che accede così agli ottavi di finale. Ora la pausa invernale con la Real che al ritorno in campo, il 22 gennaio contro il Leone XIII, proverà a centrare la promozione in Prima Categoria con l’unica strada possibile, quella del campionato appunto.

LA PARTITA

Mister Zanoni, complice qualche acciacco, opta per un 4-2-3-1 con il ritorno di Nosino in attacco, supportato dal trio Palestro-Bennici-Giovine. In porta torna Balbo con davanti a sé Belsito, Sergi, Tigishvili e Aprea. La cerniera di centrocampo è composta dalla coppia Grimaldi-Giannettino.

Inizio di partita lento con le due squadre che sbagliano tanto a livello tecnico per un primo quarto d’ora che corre via senza particolari sussulti con la Real che, nonostante abbia il controllo del pallone senza particolari difficoltà, si adatta al ritmo generale e fatica a colpire una fase difensiva molto organizzata e attenta dello Zibido. Proprio gli ospiti si rendono pericolosi al 20′ con Viscomi che controlla sulla destra, si accentra, e scarica il sinistro dal limite, Balbo è attento e blocca a terra. Ma è l’episodio che fa salire il ritmo dello Zibido e al 26′ gli ospiti vanno a un passo dal vantaggio. Maggioni trova spazio fra le linee e arriva al limite da dove fa partire un destro, deviato da Sergi, su cui Balbo deve volare alla propria destra per togliere il pallone destinato a insaccarsi a fil di palo. La Real si scuote e prova ad alzare i ritmi del suo possesso palla innescando Palestro e GIovine sulle fasce ben presidiate dagli avversari. Alla mezz’ora Bennici pesca Giovine dalla destra, controllo di “Flash” che diventa un assist per Nosino che gira al volo da dentro l’area, palla che va alta non di molto. Ma i ritmi non si alzano fino al duplice fischio dell’arbitro. Solo un tiro di Aprea dai 25 metri che va alto sopra la traversa non di molto.

La ripresa ha un altro andazzo e al 50′ il risultato si sblocca in favore degli ospiti: calcio d’angolo dalla destra che trova sul primo palo Benkorichi che gira in rete di testa. Doccia gelata per la Real che fatica a scuotersi, ma con il passare dei minuti alza il baricentro con lo Zibido che lascia il possesso ai padroni di casa e si rinchiude nella propria metà campo in attesa di colpire. Gli spazi sono intasati quindi i gialloneri ci provano dalla distanza. Il primo è il solito Aprea che trova spazio sulla sinistra e arrivato al limite calcia un pallone che si spegne sul fondo non lontano dal palo destro della porta di Di Falco. Il cronometro corre e al 65′ Giovine prova a trovare fortuna da fuori, ma il pallone sfila sul fondo. Ma è l’azione che mette in moto “Flash” e porta la pareggio della Real al 67′. Giovine scatta sulla sinistra, entra in area, supera in velocità il diretto avversario e di sinistro fa partire un tiro-cross verso la porta, Di Falco respinge con i piedi e in area piccola si avventa Grimaldi che ribadisce in rete da pochi passi per il primo sigillo in maglia Real Trezzano di Ste “il Grimaldello”. Real che prova a spingere fino al triplice fischio alla ricerca del gol qualificazione e l’occasione più grande capita a Giovine. Hazah Seef scappa via sulla destra, palla in mezzo bassa che viene controllata dal numero 11 sul secondo palo, controllo e al momento della girata a botta sicura di destro, il piede d’appoggio scivola e non permette a Giovine di calciare con forza con il pallone che viene allontanato dalla difesa giallonera.

Triplice fischio che manda le due squadre ai calci di rigore. Inizia lo Zibido che non sbaglia con i suoi quattro tiratori, Borisov, Benkorichi, Maggioni e Viscomi. Ma a risultare decisivo è il portiere Di Falco che viene battuto da Giovine e Grimaldi, ma respinge le conclusioni di Bennici e Seef e manda lo Zibido agli ottavi di finale.

Le parole di mister Zanoni dopo la partita

IL TABELLINO

REAL TREZZANO-ZIBIDO 1-1 2-4 d.c.r.

RETI: 50′ Benkorichi (Z), 67′ Grimaldi.

REAL TREZZANO: Balbo, Belsito, Aprea, Sergi, Tigishvili, Giannettino, Bennici, Grimaldi, Nosino (73′ Cantatore), Palestro (77′ Hazah Seef), Giovine. A disp: Galimi, Paradisi, Martini, Caporale, Di Bennardo, Sofi. All. Zanoni.

ZIBIDO: Di Falco, Battaini (82′ Chitti), Marro (88′ Danza), Borisov, Acerbi, Arrighetti, Viscomi, Tocci (81′ Dicuonzo), Benkorichi, Vivaldi, Maggioni. A disp: Coppetta, Gismundi, Festa, Agostinacchio, Nazzato, Insalaco. All. Comito.

ARBITRO: Soncin di Voghera.

AMMONITI: Aprea, Grimaldi (R), Acerbi, Benkorichi, Tocci (Z).

Ricordati di seguirci sui nostri social: Facebook, Instagram, Tik Tok e Youtube

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin