La Juniores saluta la Coppa Lombardia: alle semifinali va il Cassina

La Juniores deve dire addio alla Coppa Lombardia dopo il 3-1 incassato al Real Trezzano Sport Center per mano del Cassina Calcio. Nonostante il vantaggio iniziale di Strazzera, che sarà espulso nella ripresa, gli ospiti riescono a rimontare, pareggiando già nella prima frazione, e accedono così alle semifinali della competizione. Ora per i ragazzi di mister Di Stasio rimane solamente il campionato per raggiungere i Regionali, dove sono a soli 3 punti dalla vetta della classifica occupata dall’Iris.

LA PARTITA

Real Trezzano che si schiera con il solito 3-5-2 con mister Di Stasio che effettua anche diversi cambi rispetto alla vittoria di Quinto Romano. Davanti a Galimi, infatti ecco Zordan a completare il terzetto con Sergi e il rientrante Guerzoni. Sulle fasce i confermati Roselli e Riccio, mentre Dimola, Piano e Strazzera completano la mediana. Al posto di Sofi, fuori per infortunio, c’è il bomber dell’Under 17 Nuth Palmieri che fa coppia con Di Domizio.

La partita inizia con qualche errore tecnico da parte delle due squadre e proprio su uno di questo la Real passa in vantaggio. Un cross dalla destra viene ribattuto male dalla difesa ospite con la palla che arriva a Strazzera, contro al limite e sinistro all’angolino alla destra di Granoli che può solo provare a intercettare un pallone che manda in festa i ragazzi di Di Stasio. Gli ospiti si affidano al gioco sugli esterni, specialmente dalla parte del numero 7 Fagnani che al 10′ si ritrova davanti a Galimi e prova a superarlo con un pallonetto, ma il portiere giallonero è bravo a rimanere in piedi e blocca così agevolmente il pallone. Real che è in controllo della gara e al 13′ va a un passo dal 2-0. Una punizione di Piano, dalla fascia destra, vede il pallone rimanere in aria piccola per una ventina di decina di secondi senza che nessuno però dei gialloneri riesca a insaccarla alle spalle di Granoli per il gol che sarebbe valso il raddoppio della Real. Tre minuti più tardi, dall’altra parte, arriva il pareggio. Dugnani va via sulla destra, palla indietro in area per Fagnani che scarica di prima il destro che non lascia scampo a Galimi e conduce il Cassina al pareggio. Parte centrale del primo tempo che scorre senza particolari sussulti con le due squadre che si fronteggiano a centrocampo, ma senza che nessuna delle due riesca a prevalere. Dalle parti di Galimi, il Cassina si fa sempre vedere con lo scatenato Fagnani che impegna il numero uno di casa al 32′ con un bel destro a giro dal limite dell’area, disinnescato in tuffo alla propria sinistra da Galimi. Gli ospiti continuano a spingere e finiscono la prima frazione in crescendo, trovando il vantaggio al 37′ con Dugnani. Ma l’arbitro ferma tutto e fischia una punizione a favore della Real per fallo su Galimi dello stesso numero 11 che entra in contatto con il portiere nel tentativo di ribattere in rete dopo la parata decisiva sul solito Fagnani, lanciato a campo aperto da un contropiede ospite da un calcio d’angolo a favore della Real. 120 secondi la scena si ripete e ancora una volta Galimi è decisivo, questa volta su Dugnani, a cui chiude lo specchio con una tempestiva uscita dopo un altro contropiede ospite seguente a un corner per i ragazzi di mister Di Stasio. L’ultima occasione di una prima frazione molto divertente è, però, della Real con Di Domizio. La punta giallonera trova spazio sulla sinistra, rientra sul piede forte e dal limite calcia sotto la traversa, dove però arriva Granoli che devia in calcio d’angolo e manda le due squadre negli spogliatoi.

Secondo tempo che inizia con il Cassina in avanti, ma che deve fare i conti con il solito Galimi, sempre attento a sventare ogni minaccia portata dagli ospiti. Con il passare dei minuti, però, la Real riesce a prendere in mano il pallino del gioco costringendo gli avversari ad affidarsi al contropiede. Al 59′ Di Domizio va via alla sua maniera sulla sinistra e arrivato in area prova l’esterno destro sul primo palo, ma la sua conclusione finisce a lato di un soffio. All’ora di gioco, però, trova il vantaggio il Cassina. Fagnani vince un rimpallo con Stampacchia e si vede spianare la strada verso Galimi che viene superato con un tiro di interno destro che vale il 2-1 per gli ospiti. Real che subisce il colpo e che 10 minuti più tardi perde anche Strazzera che, già ammonito, entra in maniera scomposta con la gamba alta su un avversario. Pochi dubbi per il direttore di gara che estrae il secondo giallo nei confronti del centrocampista che deve abbandonare i suoi. Partita che ormai si gioca a colpi di nervi con la Real che prova a schiacciare gli avversari che sembrano pagare il conto con la stanchezza. La grande occasione per il 2-2 giallonero arriva all’87’ su un calcio d’angolo dalla sinistra. ma come già successo nel primo tempo il pallone risiede in area di rigore per una quantità di tempo che sembra infinita, ma alla fine non entra in porta, anche grazie al prodigioso intervento in mischia di Granoli che nega il gol del pareggio. E proprio come nel primo tempo, il Cassina trova la via della rete, che chiude definitivamente la contesa. Fagnani, il migliore in campo, va via negli spazi lasciati da una Real tutta proiettata in avanti, e dalla sinistra serve un pallone in area per Filippo Pozzi che dal limite dell’area piccola fulmina Galimi con un destro sotto la traversa che manda il Cassina alle semifinali di Coppa Lombardia.

La Real esce comunque a testa alta davanti a un avversario di tutto livello che si giocherà sia la Coppa che la vittoria in campionato fino a fine stagione. Ora i gialloneri hanno solo il campionato, che riprenderà il prossimo 4 febbraio con il girone di ritorno, e che vede i ragazzi di mister Di Stasio in piena lotta per il primo posto.

IL TABELLINO

REAL TREZZANO-CASSINA CALCIO 1-3

RETI: 8′ Strazzera, 16′, 60′ Fagnani, 90′ Pozzi F. (C).

REAL TREZZANO: Galimi, Zordan, Riccio (49′ Schifone), Dimola (49′ Stampacchia), Guerzoni, Sergi, Roselli (80′ Bordone), Strazzera, Palmieri (49′ D’Orso), Piano (67′ Pasqualone), Di Domizio. A disp: Quaranta, Serra, Albini, Ditrani. All. Di Stasio.

CASSINA CALCIO: Granoli, Gabbiadini, Schiano, Montagna, Costa, Galbiati, Fagnano, Sala (65′ Ghessi), Pozzi P. (46′ Galbiati), Vitale (65′ Fecchio), Dugnani (82′ Pozzi F.). A disp: Manzotti, Comincini, Longo. All. Foini.

ESPULSO: Strazzera (R) per doppia ammonizione

AMMONITI: Galimi, Roselli, Zordan, Pasqualone (R), Pozzi P., Vitale, Galbiati (C)

Ricordati di seguirci sui nostri social: Facebook, Instagram, Tik Tok e Youtube

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin